Ubi: a giudizio Bazoli, Massiah e altri

Il gup di Bergamo ha disposto il rinvio a giudizio per il banchiere Giovanni Bazoli, l'amministratore delegato di Ubi Victor Massiah e per gli altri 29 imputati (compresa la banca come persona giuridica) per la vicenda Ubi. Le accuse per le quali il pm Fabio Pelosi aveva chiesto il rinvio a giudizio sono ostacolo all'esercizio degli Organismi di vigilanza e presunte irregolarità nella raccolta delle deleghe in vista dell'assemblea del 2013 che avrebbe determinato la governance di Ubi. Il processo comincerà il 25 luglio. Stefano Lojacono, uno dei legali di Bazoli, al termine dell'udienza, ha spiegato che il giudice, nel provvedimento con cui dispone il giudizio, premette che, secondo la Cassazione, gli è "precluso" il giudizio sul merito "della pretesa accusatoria o valutazioni che si sostanzino nell'interpretazione di emergenze delle indagini" connotate "da portata o significato aperti o alternativi". "E la tesi, giusta e alternativa - ha affermato Lojacono - è che il professor Bazoli è innocente".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Lecco Notizie
  2. La Provincia di Lecco
  3. Il Giorno.it
  4. Il Giorno.it
  5. Lecco Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Piazza Brembana

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...